Dati di accesso

Deumidificatori premium per un clima interno salubre

Un'umidità eccessiva dell'aria interna prima o poi causa problemi. Muffe, corrosione e marciume danneggiano il mobilio e l'edificio e incidono negativamente sul benessere di persone e animali. Frequenti sono infatti le irritazioni degli occhi, della pelle e delle vie respiratorie, con quest’ultime che con il tempo possono evolvere in bronchite cronica (tosse) e causare attacchi d’asma. L'Ufficio federale della sanità pubblica raccomanda di mantenere il tasso di umidità relativa dell'aria all’interno degli spazi abitativi in un intervallo compreso tra il 30% e il 50%. Quando il tasso di umidità relativa raggiunge e supera  regolarmente il 60%, i rischi aumentano.

Le dimensioni del locale, il tasso di umidità dell'aria e il luogo d’impiego nell’ambiente abitativo sono fattori determinanti per una corretta scelta del deumidificatore. I deumidificatori mobili Airsec 3 e Airsec 7 sono stati concepiti per spazi abitativi di piccole e medie dimensioni e per le stanze da bagno. Il modello Airsec 7 (disponibile a partire da novembre) è dotato di un robusto involucro in lamiera e garantisce un tasso d’umidità dell’aria ottimale nelle cantine e nei locali hobby. Airsec 11, infine, è la scelta ottimale per la deumidificazione di ambienti di grandi dimensioni (fino a 300 m3).

 
I vantaggi di Airsec:

  • Classe di efficienza energetica A*
  • Refrigerante R290 (propano), naturale ed ecologico
  • Temperatura d’impiego tra 5 e 32 °C (Airsec 3, Airsec 7) e 3 e 40 °C (Airsec 11)
  • Dispositivi compatti e performanti
  • Alta qualità di lavorazione


* misurato e certificato dall'Università di Lucerna (HSLU)

Airsec