Dati di accesso

Proprio il router giusto per il monitoraggio

Con i router VPN di NavigateWorx, impiegabili in modo versatile, i terminali si possono collegare con ciascun ambiente informatico mediante reti di comunicazione cellulare o rete LAN in tutta sicurezza. In questo modo i dispositivi garantiscono, tra l’altro, il montaggio dei collegamenti M2M nell’ambito delle applicazioni IoT (Internet delle cose) - ad esempio le immagini di una videocamera oppure i dati di misurazione di una stazione meteorologica possono essere trasmessi a una centrale di monitoraggio mediante rete di comunicazione cellulare.

Oltre a tutto questo convincono anche per i loro dati di riferimento tecnici: con il supporto 4G LTE/3G/GPRS, l’alloggiamento per schede Dual-SIM, ciascuna con due ingressi e due uscite digitali, come pure le interfacce RS232 e RS485, i router VPN soddisfano ogni desiderio. Ma i vantaggi non finiscono qui: si aggiungono anche un intervallo di temperatura di rilevamento maggiore, da –40 a +75 °C, oltre al montaggio su guida DIN e all’alimentazione 9-48 VDC.

2 porte VPN LTE router (4G)